MASSIMILIANO, TRANSLAB TATTOO

“Che me la tatui la foto di Beckham???”

Fuori dal mio studio!
Traditional non e’ solo uno stile di tatuaggio, ma e’ anche una filosofia di vita, un modo di vedere e vivere quest’ arte, oggi un po’ annacquata  da reality shows e business.

Ce ne parla Massimiliano Lorusso,  del “Trans Lab tattoo e piercing” di Perugia, un ragazzo che ormai e’ 20 anni che esercita questa professione.

Traditional Tattoo It e’ andato a trovarlo nel suo studio per una chiaccherata sul mondo dei tattoo e su come si e’ evoluta la scena in queste due decadi.

Massimiliano inizia gia’ da giovanissimo a scarabocchiare su amici e parenti con pennarelli e tutto quello che gli capita a tiro, e durante l’adolescenza prende la sua prima macchinetta professionale e inizia a lasciare un segno piu’ permanente sulla pelle .

A 20 anni si trasferisce a Perugia e da li non smette piu’ di tatuare, dopo varie collaborazioni con gli studi locali, decide nel 2011 di avere il proprio studio in centro citta’.

Massimiliano Lorusso, photo by Dalila Nava

La sua passione per quest’arte si percepisce da come ne parla e dalla sua disponibilita’ a lasciarci stare vicino alla sua postazione proprio mentre sta tatuando, durante la chiaccherata ci dice:

Io se non sono in studio a tatuare sono a casa a disegnare, a suonare o sto con la mia donna, questa e’ la mia vita!

Bella vita, ci permettiamo di aggiungere! In questi 20 anni Massimiliano ha vissuto l’evoluzione dell’arte del tattoo e ha anche seguito il cambiamento di percezione della gente comune rispetto a questa professione.

Ci racconta infatti:

Mi ricordo che quando ho iniziato noi tatuatori eravamo visti come dei poco di buono, gente un po’ losca e da cui stare alla larga. Era un mondo piu’ sotteraneo, anche se per molti aspetti era un mondo piu’ autentico, dove la passione non veniva sminuita dalla logiche di business e guadagno  che si vedono sempre piu’ spesso oggigiorno.
Una volta non c’erano gli “dei scesi in terra” del tatuaggio, gente che sembra ti faccia un favore a tuatuarti, gli stessi artisti erano meno specializzati , sapevano fare piu’ stili, anche perche’ le tecnologie su colori e macchinette non erano al livello pazzesco di oggi.

Con un po’ di orgoglio Massimiliano ci svela che secondo lui i tatuatori italiani sono tra i piu’ bravi al mondo, soprattutto parlando di tatuaggi realistici, e che anche sul traditional siamo ottimi artisti, facilmente piazzabili ai primissimi posti.

Questo lo sa perche’ di tatuatori, studi e convention ne ha viste durante la sua carriera, infatti uno degli aspetti importanti della sua professione e’ la mobilita’.
Capita spesso che Massimilano si sposti dal suo studio per andare a tatuare in giro per l’Italia o in Europa, cosi come ha sempre una postazione libera per gli amici tatuatori che si fermano a Perugia.

Cosi facendo la sua vita e’ diventata una “scatola degli aneddoti”, un contenitore dove restano tutte le sue esperienze e le persone che sono passate sotto la sua macchinetta, oltre a quelle che dividono con lui la sua passione.

Ce ne ha raccontati qualcuno, tra cui quello di quella volta che:

Stavo su una nave, con tutto il mio kit per tatuaggi, ed alla fine sono rimasto tutta una notte a tatuare il personale di bordo, tutta una crew di ex galeotti, mi ricordo che abbiamo fatto un sacco di casino e che sono uscito distrutto da quel tour de force, ma ragazzi che esperienza!!”

O di quell’altra volta che:

E’ venuto da me un ragazzo che voleva farsi tatuare una parte particolare del proprio corpo, e sono giunti dei problemi tecnici su come fare, dato che per poterlo tatuare avrebbe dovuto prendere del Viagra… alla fine ha risolto tutto a modo suo portando…
Questa dovete farvela raccontare dal vivo quando andrete a trovare Massimiliano Lorusso nel suo studio, vi assicuriamo che e’ una storia che vale la pena di sentire!

Per oggi noi di Traditional Tattoo It finiamo qui la nostra chiaccherata con Massimiliano del “Trans Lab tattoo e piercing”, un grazie alla sua disponibilita’ e simpatia e rinnoviamo il nostro invito ad andarlo a trovare, non capita spesso di trovare qualcuno che possa dire:

Amo il mio lavoro, la cosa bella di tutto e’ che mi diverto per davvero, non farei altro nella vita.”

Vi assicuriamo che questa passione si vede poi nei lavori che esegue sui propri clienti.

A prossimo articolo, con altre storie di tattoo e tatuatori!
Un saluto dallo staff di Traditional Tattoo It

INFO:

TRANSLAB tattoo & piercing, di Massimiliano Lorusso

Via degli Offici 2, Perugia

Telefono: 075 7610779
Email: info@translab.it

www.translab.it

photo by Dalila Nava

TD_728x90

 

Copyright Traditional Tattoo It
© RIPRODUZIONE RISERVATA