ULULA ALLA LUNA

“Bark at the moon”

Pensate ad un lupo, un’immagine che viene in mente a molti di voi sarà quella che lo vede ululare alla luna, richiamando i sui compagni di branco per la caccia notturna.

Il lupo è un animale che ha accompagnato l’uomo per tutta la sua storia, dato che è sulla terra da ben 10.000 anni! Nel corso delle epoche lo abbiamo identificato in molti modi, positivi e negativi, ne abbiamo raccontato storie, lo abbiamo temuto ed ammirato, ed ora lo portiamo sulla nostra pelle, tatuato.

By Myke Chambers

By Myke Chambers

Molto prima del medioevo, delle storie su vampiri e lupi mannari, il lupo era già stato rappresentato come un essere antropomorfo: nell’antica Grecia Erodoto raccontava nei suoi scritti di una tribù che grazie a riti sciamanici si trasformava in esseri simili a lupi una volta l’anno, in modo da cacciare gli invasori dai loro territori.

Nell’antico Egitto lo sciacallo, appartenente alla stessa famiglia dei lupi, veniva adorato sotto la forma del dio Anubi, il protettore dei morti e la guida attraverso  il pericoloso viaggio che l’anima compiva per raggiungere l’aldilà.

Se pensiamo alla nostra storia non possiamo non ricordare la leggenda di Romolo e Remo, i due bambini orfanelli fondatori di Roma, adottati e allevati da una lupa!

Arrivati poi al medioevo, il periodo oscuro per eccellenza, il lupo è divenuto ben presto una presenza malvagia e un qualcosa di demoniaco, associato alla notte, alle streghe ed ai riti esoterici. Tutto questo retaggio è poi rimasto in tantissime fiabe e racconti per bambini, dove compare la figura del “lupo cattivo”… Non vi viene in mente cappuccetto rosso o i tre porcellini?

Passando dall’Europa all’America ecco che il lupo assume significati ancora diversi, ed è uno degli animali totemici più rappresentativi, insieme all’aquila, della cultura indiana!
Per gli indiani d’America il lupo è simbolo di forza e di potere, è una guida spirituale e veicolo di saggezza.
Per la popolazione Pawnee, gli indiani dell’attuale Oklahoma, il lupo è rappresentato nella costellazione di Sirio, ed è un simbolo della vita ultraterrena. Sirio è stata piazzata in cielo “per ricordare che è l’uomo ad aver portato la morte su questo mondo, ed è una guida per il lupo durante i suoi viaggi notturni da e per l’aldilà”.

Con tutti questi significati diversi un traditional raffigurante un lupo è un tatuaggio complesso, e può essere interpretato in molti modi.

Vediamo insieme alcuni significati:

  • Lupo con Teschio: simbolo della mortalità, raffigura la comprensione della morte ed è uno spirito guida verso il mondo ultraterreno
  • Forza e potere: il lupo è un predatore infallibile e temerario, e simboleggia la volontà di sopravvivere nonostante le avversità della vita
  • Lealtà e devozione: il lupo è un animale altamente sociale, con una gerarchia ben definita. All’interno di esso il lupo è leale e vive per il bene di tutto il branco
  • Famiglia: così come con i suoi simili, il lupo è attento anche alla compagna ed alla prole, sia della propria che di quella degli altri membri del branco.
  • Cacciatore solitario: tutti abbiamo in mente la figura del lupo solitario, che affronta la vita e le difficoltà da solo, riuscendo a cavarsela anche in situazioni che sembrano disperate. Rappresenta chi è fiero e chi è guidato dalle proprie motivazioni.
  • Spirito guida e guardiano: è una guida e una protezione durante il corso della vita, una sorta di talismano che aiuta a superare le difficoltà dell’esistenza.
  • Intelligenza: il lupo è un animale estremamente comunicativo e in grado di vivere all’interno di una società organizzata, utilizza tutti i suoi sensi per comunicare ed il linguaggio del corpo per esprimere i propri stati d’animo.

wolf

Come sempre questi sono solo alcuni dei significati che si possono dare ad un traditional raffigurante un lupo e, soprattutto in questo caso, questo non è l’unico stile in cui esso viene tatuato. Spessissimo lo troviamo in stile realistico che ulula alla luna oppure all’interno di un branco, il “wolf pack”. Lo possiamo trovare in stile tribale o ancora vederne tatuata solo la zampa, ci può essere solo la testa oppure lo si può vedere a figura intera.

Nel traditional molto spesso è la testa quella a essere tatuata più spesso, accompagnata nello sfondo da luna e qualche volta da sangue, che rappresenta l’istinto predatore del lupo. Può essere tatuato sia come figura singola che all’interno di composizioni più complesse, ed ogni tatuatore ha la possibilità di rappresentarlo secondo il suo stiule personale e la sua visione.

Per finire quest’articolo rinnoviamo il consiglio che trovate sempre in finale! Non abbiate fretta, cercate e tatuatevi quando siete sicuri, confrontate gli artisti ed abbiate le idee chiare, in modo da avere sulla pelle quello che vi rappresenta e di cui essere soddisfatti! Noi ci sentiamo qui sotto nei commenti per wqualsisi dubbio/informazione/critica e nel prossimo post!

Al prossimo articolo!
un saluto dallo staff di Traditional Tattoo It

TD_728x90

OCCHI DI GUFO

“wisdom comes with age”

Notte, un bosco tetro vi si para davanti. L’umidità crea una nebbiolina che nasconde il terreno e i rami spogli sembrano mani scheletriche pronte ad artigliarvi. All’improvviso due occhi si accendono nel’oscurità e iniziano a fissarvi, due occhi magnetici che vi tengono incollati sul posto, una sagoma nera si delinea dietro di loro e un verso rompe il silenzio della notte.

Come avrete capito stiamo parlando del gufo, o civetta, un animale totemico che è diventato un classico tra gli appassionati di tatuaggi.

owlQuesta introduzione riprende l’immaginario europeo medievale che vede il gufo come un animale oscuro, e che solitamente viene rappresentato insieme a streghe e maghi, sia come famiglio che come vera e propria incarnazione della strega stessa, in grado di cambiare forma e aggirarsi indisturbata nella foresta.

Questo è però solo uno degli stereotipi che il gufo assume : durante il corso della storia molte civiltà assegnano a quest’animale un significato particolare, ed il risultato di tutto ciò per gli appassionati di tatuaggi è un traditional complesso ed evocativo.

Andiamo con ordine:

Già nell’antica Grecia il gufo era considerato un animale legato agli dei, in particolare alla dea Atena, simbolo di saggezza ed intelligenza. Nell’antica Roma era rappresentato sulla faccia di alcune monete ed evocava ricchezza e benessere.

Per gli egizi e gli antichi Celti il gufo era l’animale che guidava le anime nel loro viaggio verso l’oltretomba, un guardiano dell’aldilà che scortava i morti e li proteggeva durante la notte.

L’avvento della religione cristiana ha creato intorno al gufo un’accezione negativa, in quanto le antiche tradizione pagane e barbare sull’aldilà e la figura dell’erborista, divenuta per i cristiani la strega, hanno modificato la visione dei riti di passaggio verso il mondo delle ombre in qualcosa di malefico e demoniaco, qualcosa da temere e da cui stare alla larga.

Discorso diverso va fatto in America, dove il cristianesimo arriva relativamente tardi con i coloni. I nativi americani infatti hanno una religione totemica complessa ed il gufo, insieme all’aquila, è uno degli animali che indicano gli spiriti guida sacri agli indiani d’america.
Anche per loro il gufo è simbolo di saggezza e lungimiranza, è un animale in grado di vedere attraverso l’oscurità e viene per questo invocato durante le cerimonie come un oracolo ed un rivelatore del futuro.

Tutti questi significati si ritrovano quindi all’interno di un traditional rappresentante un gufo, che può essere raffigurato ad ali chiuse, appollaiato su un ramo, o dare mostra di sé in un bel chest piece, con le ali spiegate ed una lanterna tra gli artigli.

Ve ne elenchiamo alcuni:owl2

  • Saggezza
  • Intelligenza
  • Mistero
  • Protezione
  • Preveggenza
  • Guida

Questi sono i significati classici a cui associare un gufo traditional, ma come sempre diciamo non è assolutamente obbligatorio che il vostro pezzo voglia dire una di queste cose, potete ovviamente attribuire al vostro traditional il valore che ritenete più opportuno e che più si avvicina alla vostra personalità.
Il tatuaggio è qualcosa di personale e perché no, anche qualcosa di intimo il cui significato è noto solo a voi stessi.

Il consiglio finale ormai lo sapete, non abbiate fretta e scegliete con cura tatuaggio e tatuatore!!
Confrontate, cercate, e quando siete sicuri tatuatevi, la consapevolezza di quello che volete fare e di come lo volete porterà di sicuro ad un’ottimo risultato!

Anche per questa volta ci salutiamo e rimaniamo a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento!

Al prossimo articolo!
Un saluto dallo staff di Traditional Tatto It

TD_728x90