LUCA MARTIN & NICO LAVORATORI, LED TATTOO

Oriente e Occidente si incontrano.

Questa settimana Traditional Tattoo it è andata a trovare Luca Martin e Nico Lavoratori, del Led Tattoo di Perugia.

Luca e Nico hanno 2 stili ben definiti: Giapponese per Luca e Traditional per Nico, ed abbiamo deciso di partire con l’esperienza di Luca(sopranomminato da tutti Led) sullo stile giapponese e sul suo percorso di tatuatore, che possiamo definire tradizionale nello stile trattato e soprattutto nella modalità con cui è diventato professionista e sull’esperienze fatte.

Ci racconta Luca:
“Ho iniziato da giovanissimo nella sala giochi e nel centro sociale occupato dove vivevo gran parte della mia giornata, da autodidatta, tatuando a mano amici e conoscenti. Ho tatuato in casa e ho frequentato uno studio in centro città, poi a 19 anni ho deciso di aprire il mio tattoo club in via Jacopone da Todi ( Perugia ndr),LED TATTOO, che ho gestito per 16 anni , quando poi ho trasferito lo studio nella location attuale all’ ottagono.”

Come per molti tatuatori che hanno iniziato negli anni 90, anche per Luca le esperienze migliori e le possibilità maggiori di crescita sono state attraverso i viaggi in giro per il mondo.

Mi ricordo che negli anni 90 ho iniziato con i tribali, e durante l’anno da obiettore di coscienza tatuavo la sera finito il turno. Appena finito l’anno sono partito in giro per il mondo, tatuando on the road. Sono stato in Thailandia, Nuova Zelanda, Isole Samoa, Borneo e Messico. In Borneo ho partecipato alla prima convention di tatuaggi mai fatta in quella terra, e ho fatto un viaggio via terra da Bankok a Bali, passando per Sumatra e visitando le isole Mentawai, dove ancora esiste il tatuaggio ancestrale.”

Led tattooTutti i viaggi che ha fatto Luca sono stati finalizzati alla  conoscenza delle radici dell’arte del tatuaggio moderno e a capire l’articolarsi dei vari stili etnici.
Nel 2002 ha avuto il piacere di conoscere e collaborare con Jimmy Wong, la leggenda del tatuaggio thailandese, con cui ha lavorato al suo fianco per diversi anni, tatuando nel suo piccolissimo studio a cavallo delle due zone a luci rosse piu importanti di Bangkok.

Il momento migliore di Luca è stato nel 2007 quando ha avuto l’opportunità di conoscere il maestro giapponese Horiyoshi III con cui inizia il suo progetto del tatuaggio dell’intera schiena durato due anni,e dove ha potuto approfondire lo studio del tatuaggio tradizionale Giapponese.

Ora ci racconta Nico di come si è avvicinato all’arte del tatuaggio e delle sue esperienze:
“Quando ero giovane già bazzicavo nell’ambiente del tatuaggio, ed ho iniziato dando una mano ad un mio amico tatuatore, ho continuato ad appassionarmi sempre di più a questo mondo e tra il 2002 ed il 2005 è nata l’amore vero e proprio.”

Continua Nico:
Da fine 2007 ho inizato a tatuare seriamente, ho fatto un periodo qui a Perugia e poi mi sono trasferito a Rimini un anno da Miss Arianna per collaborare, ma soprattutto per imparare e confrontarmi. Anche per me i viaggi in giro per il mondo sono stati la svolta, sono stato in California 5-6 volte, dove il traditional è al top, ho lavorato a Londra, in Spagna e per qualche tempo in Messico. Fino allo scorso anno facevo pendolare tra uno studio di Perugia e uno di Roma, per poi approdare al Led Tattoo. Posso dire che ora che collaboro con Luca ho finalmente trovato una sicurezza.”

Quest’estate Nico è stato ancora in America, dove ha collaborato con Blackdiamond tattoo e Honorable Society tattoo a Los Angeles, all’ Idle hand tattoo di San Francisco, al Lifetime tattoo di Denver ed alla Tatto Convention di Boston.

Luca e Nico lavorano al Led studio e ospitano spesso guest ed altri artisti, in modo da rimanere sempre stimolati e con la continua possibilità di crescita professionale. Alla reception c’è il loro collaboratore, che ormai è quasi 2 anni che è insieme a loro nello studio.

Parlando appunto di collaboratori si arriva all’argomento apprendistato, ed anche qui Luca e Nico si trovano d’accordo sul fatto che chi vuole intraprendere questa professione deve amare realmente i tatuaggi e non farlo per moda, l’umiltà e la voglia di imparare devono essere costanti, così come la pazienza.
Bisogna essere determinati ed ingoiare tanta m…

Anche i reality da un certo punto di vista hanno aiutato a far conoscere questo mondo fuori dalla cerchia ristretta degli appassionati, il tatuaggio non è più associato a fattori negativi come in passato e si inizia ad avere un po’ più di accettazione da parte della gente comune.

A questo proposito Nico ci dice:
“Resta sempre il fatto che quello che viene trasmesso nei reality è da prendere con le pinze, non è il mondo vero dei tatuaggi e i tatuatori non sono star televisive, c’è sempre una grande etica ed una grande passione tra i professionisti, e questo non bisogna mai dimenticarlo.”

Anche per questa volta la nostra chiacchierata con Luca Martin e Nico Lavoratori del Led Tattoo è giunta al termine, noi di Traditional Tattoo It li ringraziamo per la disponibilità e per averci raccontato un po’ della loro vita e della loro passione, e naturalmente vi invitiamo a passare dal loro studio per avere uno dei loro lavori, ne vale davvero la pena!

Alla prossima con altre interviste e stralci di vita vissuta ed un saluto da parte nostra!

Al prossimo articolo!
un saluto dall staff di Traditional Tattoo It

Info

LED TATTOO

VIA MARTIRI DEI LAGER 90, PERUGIA, ITALY

Tel: 348 4704394

www.ledtattoo.com

Facebook: https://www.facebook.com/pages/-LED-Tattoo-/113075495428638?fref=ts

TD_728x90

 

Copyright Traditional Tattoo It
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...